Radiazioni produttori nei guai
Rischio telefonini
Tutti sapevano

LONDRA - I principali produttori mondiali di telefoni cellulari sono a conoscenza almeno fin dal 1993 dei rischi per la salute legati all'utilizzo di questi apparecchi: è da allora, infatti, che brevettano nuovi componenti volti a ridurre il livello di radiazioni.
E' quanto emerge da alcuni documenti ottenuti dal quotidiano britannico Times.
La testata punta i riflettori su Nokia, Ericsson e Motorola.
Se da una parte i tre giganti del settore hanno sempre negato l'esistenza di qualsiasi correlazione tra l'uso dei telefonini e possibili effetti negativi sulla salute, dall'altra hanno messo a punto nuovi componenti per proteggere gli utenti dai danni potenziali dei propri prodotti.
La comunità scientifica mondiale è ancora divisa sui rischi potenziali dei telefonini, ma la scoperta di questi brevetti preoccupa le associazioni per la difesa dei consumatori e alcuni scienziati.
Notizia tratta dal quotidiano "il Resto del Carlino" del 12 Giu 2001 Pag. 18 - 24 ORE DALL'ITALIA




Al sito
ELETTROSMOG.COM