ELETTROSMOG:BUONE NOTIZIE DALL'UMBRIA


AL MOVIMENTO CONTRO L'ELETTROSMOG :BUONE NOTIZIE DALL'UMBRIA.
LA CORTE COSTITUZIONALE IL 6 MAGGIO SCORSO ha dichiarato non procedibile il
ricorso del Governo Berlusconi contro la Legge Regionale Umbria: PERTANTO è
POSSIBILE l'immediata promulgazione e l'entrata in vigore definitiva della
legge stessa. VA ESERCITATA LA MASSIMA PRESSIONE VERSO LA PRESIDENZA DELLA
REGIONE UMBRIA (PRESIDENTE LORENZETTI, DS) PERCHè PROMULGHI SUBITO LA LEGGE
REGIONALE ED I DECRETI ATTUATIVI CHE SONO GIA' PRONTI SUI VALORI DEL GOVERNO
D'ALEMA E CHE IL GOVERNO AMATO NON HA MAI PROMULGATO (3 VOLT/ METRO PER LE
ALTE FREQUENZE, 0,2-0,5 PER GLI ELETTRODOTTI, SENZA DIMENTICARE CHE INTANTO LA
REGIONE TOSCANA HA DELIBERATO LO 0,5 PER LE ALTE FREQUENZE E L' UMBRIA POTREBBE
SEGUIRLA, PERCHE' NO?) LA EMAIL DELLA PRESIDENZA DELLA REGIONE è :
prgiunta@regione.umbria.it
SAREBBE UNA BELLA RISPOSTA DELLA SINISTRA ALL'ATTACCO CHE su vari fronti il
Governo Berlusconi sta portando avanti sull'elettrosmog (l'incostituzionale
D.Lgs. per l'UMTS proposto da Berlusconi e Gasparri, la bozza di DPCM avanzata
da Matteoli): DEL RESTO, SE NON ORA QUANDO?
Vi invio per conoscenza la suddetta Ordinanza Corte Cost. n. 182 del 6 maggio
scorso.
BASTA, RIMETTERSI IN MOVIMENTO!!!
Cari saluti,
Vittorio Fagioli, ALCE

ordinanza corte cost. su l.r.umbria elettrosmog n.182 del 6.05.02

-----------------------------

TAR LECCE BOCCIA IL RICORSO WIND: PIU' POTERI AI COMUNI PER LE ANTENNE


AL MOVIMENTO CONTRO L'ELETTROSMOG: BUONE NOTIZIE DALLA MAGISTRATURA. BOCCIATO
RICORSO WIND CONTRO IL COMUNE DI CEGLIE MESSAPICO (BRINDISI): PIU' POTERI AI
COMUNI IN MERITO ALLA DISLOCAZIONE DELLE ANTENNE, L'ESATTO OPPOSTO DEL DECRETO
LEGISLATIVO CHE IL DUO BERLUSCONI-GASPARRI CERCA DI IMPORRE ALLA REGIONI E AGLI
ENTI LOCALI ITALIANI.
SI ALLEGA LA IMPORTANTE SENTENZA ed UN COMMENTO giuridico :DIFFONDETELA!!!
Vittorio Fagioli, ALCE

sentenza TAR Lecce su regolamenti comunali 12.06.02 242

Governo del territorio e disciplina delle installazioni per telefonia mobile nella elaborazione della giurisprudenza amministrativa: un’ennesima inversione di rotta.


Al sito
ELETTROSMOG.COM